EBIN.PMI, ai sensi dell’articolo 76, comma 1, lettera a) del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, ha istituito la Commissione Nazionale di Certificazione dei contratti di lavoro.

Ai sensi dell’art. 75, comma 1, del D.lgs. n. 276/2003, come modificato dal D.lgs. n. 251/2004 e dalla legge 4 novembre 2010, n.183, la Certificazione del Contratto può essere richiesta per tutti i contratti in cui sia dedotta direttamente o indirettamente una prestazione di lavoro, quindi qualsiasi tipologia di contatto di lavoro subordinato ed autonomo, ma anche contratti di appalto, di somministrazione di agenzia, rappresentanza commerciale ecc. Inoltre, possono formare oggetto di certificazione i regolamenti interni di cooperative. La certificazione può intervenire al momento della stipulazione del contratto o anche successivamente nel corso della sua esecuzione per eventuali modifiche.

La Commissione è competente a certificare gli atti di disposizione dei diritti effettuati dalle parti del rapporto di lavoro subordinato o dei rapporti di cui all’art. 409 c.p.c..

La Commissione è competente anche relativamente al rilascio del parere di conformità relativamente ai piani formativi contenuti nei contratti di apprendistato ex D.lgs.167/2011 s.m.i. (“Testo Unico dell’Apprendistato”).

Componenti della Commissione

Pepe Marco – Presidente

Di Blas Maurizio – Vicepresidente

Bruni Anna Maria – Consigliere

Fortunato Giuseppe – Consigliere

Longobardi Vicenzo – Consigliere

Zavettieri Annunziato Bonaparte – Consigliere

Clicca qui per scaricare il Regolamento Commissione Certificazione contratti (.pdf)

Clicca qui per chiedere informazioni